In raccolta

i.e.s. spa Società Benefit

Riqualifichiamo le piazze italiane facendo inclusione sociale

  • Lavoro dignitoso e crescita economica
  • Città e comunità sostenibili
  • Partnership per gli obiettivi
Tipologia d'impresa Tech for good
Fase di sviluppo
Seed
Obiettivo raccolta
150.000 €
Obiettivo minimo

150.000 €

Obiettivo massimo

200.000 €

Strumento finanziario

Equity

Investitore professionale

In attesa di investitore professionale 5%

Incentivo fiscale

Startup innovativa - 30%

Min

100,00 €

Max

100.000,00 €

Fiscal Incentive
|

Presentazione

iesustainability.com

Obiettivo minimo: € 150.000
Obiettivo massimo: € 200.000
3 investimenti raccolti: € 25.200,00

2 investimenti pagati: € 200,00
Termine campagna: 04 Marzo 2022

CittàGiardinoInsieme: il progetto “Plug&Grow” per un Paese a prova di futuro. CittàGiardinoInsieme rigenera le nostre città, a partire dalle piazze, con progetti personalizzati e rispettosi delle identità locali. Valorizza il verde, così importante per la qualità della vita. Offre opportunità di inclusione alle persone fragili, facendo rete tra Aziende, Pubblica Amministrazione, Imprese Sociali e Cittadini. CittàGiardinoInsieme è un format i.e.s. - Italian Enablers of Sustainability.

i.e.s. SpA è la prima piattaforma italiana di consulenza strategica e operativa che permette a Imprese, Pubblica Amministrazione e Persone di godere subito dei vantaggi di scelte e comportamenti allineati agli obiettivi dell’Agenda 2030 e ai criteri finanziari ESG.
La sfida per i.e.s. è supportare le aziende e la PA a superare la logica del “greenwashing” con progetti capaci di generare impatto positivo dal punto di vista sociale e ambientale, di contribuire al raggiungimento degli obiettivi comuni di sostenibilità e focalizzare la propria attenzione sulle attività legate all’investimento responsabile. Il mercato deve fornire alle aziende gli strumenti necessari per rendere appetibili e disponibili gli investimenti sostenibili. Grazie all’esperienza maturata dai suoi fondatori nell’ambito della consulenza strategica, i.e.s. ha creato un format, concreto e in linea con l’Agenda 2030, per creare un connubio tra pubblico e privato: CittàGiardinoInsieme.

CittàGiardinoInsieme è il primo format di i.e.s. studiato per rendere le città italiane a prova di futuro, grazie alla cooperazione di aziende private e PA verso l’obiettivo comune di una “sostenibilità forte”, sottolineato con forza dai tre elementi costitutivi del progetto:
- Insieme: Pubblica Amministrazione, Imprese e Sociale collaborano;
- Giardino: centralità del verde per la qualità della vita, anche al di là della piazza;
- Città: ruolo fondamentale della comunità e valorizzazione delle attività economiche.

CittàGiardinoInsieme unisce due mondi, il pubblico e il privato, attraverso la creazione di un processo virtuoso e replicabile che consente di curare e valorizzare il verde cittadino favorendo l’integrazione di persone fragili nel mondo del lavoro. CittàGiardinoInsieme rappresenta uno strumento concreto per fornire formazione, occupazione e, quindi, integrazione.
L’esperienza del format CittàGiardinoInsieme ha consentito la rigenerazione di 13 piazze a Milano, attraverso più di 20.000 metri quadrati di verde urbano rigenerato, 234 piante ad alto fusto seminate, 100 piante in fase di piantumazione e 22.205 arbusti e piante di 40 specie diverse. In ambito sociale, sono state coinvolte più di 25 persone per 4.000 ore lavorate nel 2020.

Obiettivi del crowdfunding

I capitali raccolti con questa campagna di equity crowdfunding consentiranno di avviare la rigenerazione di 5 aree verdi in diverse città d’Italia, di sviluppare la piattaforma Web Based per consentire la condivisione dei risultati e la tracciabilità dei progetti, e infine di implementare le prime campagne di marketing. La società si doterà di una piattaforma e-commerce che renderà l’interazione tra i clienti e i.e.s. semplice e veloce e si appoggerà a marketplace qualificati che supporteranno il processo di vendita mediante l’apertura di un nuovo canale, con l’obiettivo di arrivare ad essere tra i leader del mercato della sostenibilità.
Investire in i.e.s. significa abilitarsi e abilitare aziende e amministrazioni pubbliche e godere subito di scelte e azioni concrete allineate all’Agenda 2030; e contribuire alla creazione e alla condivisione di spazi più belli e curati per i cittadini, oltre a dare lavoro e dare una nuova opportunità a persone fragili; investire in i.e.s. significa credere che si possa fare la differenza in modo trasparente e virtuoso in linea con gli SDG dell’Agenda 2030.

1/2

Team

Luca Nespoli Partner ecologico del verde
Salvatore Talarico Project manager
Alessandro Canese Mentor Startup e PMI
Luca Comino Creative & Planning Director
Riccardo Belli Founder i.e.s.
Davide Bassi Admin & Finance
Fabio Salviato Co-founder i.e.s.

Problemi

Lo scenario attuale è in continuo e profondo mutamento e ci pone di fronte ad alcune problematiche alle quali non è più possibile rimanere indifferenti:
- Il cambiamento climatico;
- L’esaurimento delle risorse e delle commodity;
- Le catene di approvvigionamento complesse;
- Le aspettative dei Millennials e della Generazione Z;
- Il cambiamento del contesto legislativo;
- La scarsa trasparenza di alcune società;
- L’inquinamento.
I Comuni, nel quadro delle loro priorità, hanno la necessità di garantire da un lato la cura e la valorizzazione del verde cittadino e dall’altro di favorire l’integrazione delle persone più fragili. In tal senso, il “verde” delle città, inteso nel suo senso più ampio, è diventato elemento centrale per poter garantire ai cittadini una città sempre più bella e vivibile. Sul fronte del Welfare e delle Politiche Sociali, rivolte a supportare cittadini italiani e stranieri in difficoltà, i Comuni hanno la necessità di dare soluzioni concrete per favorire la loro integrazione.
Le Pubbliche Amministrazioni non hanno le risorse per rispondere in modo efficace a queste problematiche e hanno difficoltà nel tutelare le fasce più deboli e fragili della popolazione.
L’Agenda 2030 dell’ONU ha individuato 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG), a loro volta divisi in molteplici obiettivi tattici, che si sono subito imposti come una roadmap strategica ineludibile per la società e le aziende. Parallelamente, nel mondo finanziario si è affermata la logica ESG (Environmental, Social, Governance) che premia le Aziende capaci di dimostrare il loro livello di innovazione, creando così un circolo virtuoso. Sia gli SDG sia i criteri ESG superano la visione ingenua della sostenibilità come sinonimo di “rallentamento” della crescita (o addirittura di “decrescita”) e lo stereotipo della finanza come sinonimo di “speculazione”. Dal punto di vista delle aziende e dell’evoluzione dei consumi, le nuove generazioni sembrano particolarmente sensibili ai temi della sostenibilità: cercano e sostengono Brand con valori allineati al futuro che immaginano. [Fonte: Bridging the Human Gap, Accenture-Karmarama] Inoltre, cresce la “voglia di comunità”: “tre quarti dei consumatori analizzati sente di appartenere ad una community. Inoltre, circa la metà afferma di essere disposto ad interagire con una comunità creata da un Brand.” [Fonte: Social Media Trends, Kantar 2019].

Soluzione

CittàGiardinoInsieme è un format di Corporate Social Responsibility che unisce due mondi, il pubblico e il privato, attraverso la creazione di un processo virtuoso e replicabile che consente di curare e valorizzare il verde cittadino favorendo l’integrazione di persone fragili nel mondo del lavoro. CittàGiardinoInsieme rappresenta uno strumento concreto per fornire formazione, occupazione, cultura e, quindi, integrazione. La centralità del verde nello sviluppo urbano viene garantita attraverso un modello di Corporate Social Responsibility che coinvolge enti, aziende, e comunità che sposano un percorso di valore attraverso accordi di collaborazione e di sponsorizzazione finalizzati alla cura delle aree verdi e delle persone.

La sostenibilità genera numerosi benefici strategici per le aziende: stimola processi decisionali più informati, rafforza la reputazione dell’organizzazione e aumenta lealtà, impegno e partecipazione dei dipendenti, migliora la competitività dell’organizzazione e la relazione con gli stakeholder, contribuisce al raggiungimento di risultati quantitativi e qualitativi.
La società si doterà di una piattaforma e-commerce che renderà semplice e veloce l’interazione tra i clienti e i.e.s., e si appoggerà a marketplace qualificati che supporteranno il processo di vendita mediante l’apertura di un nuovo canale, con l’obiettivo di arrivare ad essere tra i leader del mercato della sostenibilità.

Modello economico

CittàGiardinoInsieme è il primo format di i.e.s. che si pone tra i più avanzati e completi strumenti di marketing a disposizione delle aziende che, al di là della loro dimensione, possono contribuire a progetti di sostenibilità sul territorio cittadino o nazionale e al contempo beneficiare del ritorno economico e di immagine. I ricavi rappresentano la monetizzazione del valore riconosciuto dal cliente ad un prodotto/servizio.
Sotto il profilo dell’Offerta, la tipologia dei servizi di i.e.s., nonché le attività mediante le quali la società genererà ricavi, possono essere così sintetizzabili:
- Consulenza Sostenibile: è un servizio di consulenza tailor-made per la trasformazione sostenibile dell’azienda;
- Consulenza e servizi di marketing e comunicazione;
- Formazione in ambito Sostenibilità;
- Servizio “Plug & Grow” di CittàGiardinoInsieme, dedicato ad Imprese e Pubbliche Amministrazioni.
I revenue streams sono:
- Subscriptions;
- Sponsorship;
- Vendite a progetto;
- Licensing;
- Consulenze continuative.

Il modello vede la partecipazione di diverse entità, dai Comuni alle Cooperative Sociali e agli Istituti di Ricerca, che contribuiscono alla riuscita dei progetti e valorizzano il percorso intrapreso nei confronti degli stakeholder.

Il valore che il cliente riconosce e attribuisce alle attività proposte da i.e.s. è legato alla dimensione e alla qualità dell’audience che la società è in grado di intercettare con le sue iniziative. Sono stati individuati pricing diversi e adatti a vari target, con pacchetti su misura per piccole e medie imprese, oltre alle grandi imprese, con pacchetti di sottoscrizione standard o personalizzati sia per sottoscrittori B2C (cittadini con pacchetti di sottoscrizione) sia B2B (dalla piccola e piccolissima impresa alle grandi imprese); il comune obiettivo, che guida la realizzazione di questi progetti, rimane quello di contribuire al miglioramento delle città e dei territori nei quali operano, oltre al miglioramento della qualità della vita delle comunità.

Sotto il profilo dei costi, la gestione della società è prevalentemente incentrata sulla creazione e il mantenimento della brand identity, delle piattaforme di condivisione dei risultati e la Ricerca & Sviluppo di nuovi prodotti. I fondi raccolti saranno utilizzati per avviare le prime iniziative di rigenerazione di alcune aree verdi nei Comuni d’Italia, per sviluppare la piattaforma digital di condivisione dei risultati e per sostenere le attività strettamente connesse con lo sviluppo della prima Campagna di Marketing. La società si doterà di una piattaforma e-commerce che renderà l’interazione tra i clienti e i.e.s. semplice e veloce e si appoggerà a marketplace qualificati che supporteranno il processo di vendita mediante l’apertura di un nuovo canale, con l’obiettivo di arrivare ad essere tra i leader del mercato della sostenibilità.

Impatto a lungo termine

i.e.s. vuole tutelare le fasce più deboli della popolazione, coinvolgendo le istituzioni e supportando lo sviluppo di attività mirate ad integrare persone ai margini della società, in situazioni di povertà e indigenza. Inoltre, intende indirizzare risorse private all’interno di un format strutturato per generare una crescita sostenibile volta alla salvaguardia ambientale, alla crescita dell’occupazione, e alla cura e presidio delle aree verdi di un Comune, restituendo ai cittadini una città più vivibile e verde.

“Oggi, più che mai, quando c’è qualche accadimento negativo nelle nostre città, tendiamo a puntare il dito verso le Istituzioni e verso le Aziende; CittàGiardinoInsieme vuole ribaltare questo concetto, permettendo una concreta assunzione di responsabilità”
(Riccardo Belli – Founder i.e.s. S.p.A.)

i.e.s. SpA contribuisce al raggiungimento dei seguenti Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile:
SDG 1: Sradicare la povertà in tutte le sue forme e ovunque nel mondo.
SDG 4: Garantire un’istruzione di qualità inclusiva ed equa e promuovere opportunità di apprendimento continuo per tutti.
SDG 5: Raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e ragazze.
SDG 8: Promuovere una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, la piena occupazione e il lavoro dignitoso per tutti.
SDG 10: Ridurre le disuguaglianze all’interno dei e fra i Paesi.
SDG 11: Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, resilienti e sostenibili.
SDG 13: Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico
SDG 15: Proteggere, ripristinare e promuovere l’uso sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire in modo sostenibile le foreste, contrastare la desertificazione, arrestare e invertire il degrado dei suoli e fermare la perdita di biodiversità.
SDG 17: Rafforzare le modalità di attuazione e rilanciare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile.

8 Posti di lavoro creati o consolidati

(a 1 anno dalla raccolta fondi)

5Nuove piazze riqualificate

(a 1 anno dalla raccolta fondi)

Documenti scaricabili

IES spa - Investor pitch

IES spa - CV soci e team

IES spa - Verbale di assemblea - trasformazione da Srl a Spa

IES spa - Statuto

IES spa - Delibera aumento di capitale

IES spa - Business plan

IES spa - Atto costitutivo

IES spa - Visura

IES spa - Documento informativo

Condizioni dell'operazione

Importo della raccolta
Importo riservato agli investitori LITA.co
Co investor

Motivazioni per investire:

Rischi connessi all'investimento:

Condizioni sul prodotto di investimento

Strumento finanziario
Minimum investment
Incentivo Fiscale
Forma giuridica
Company valorization
Governance
Vantaggi
Investimenti raccolti
Investimenti confermati
Numero di investitori

Devi essere loggato per fare una domanda

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per offrirti un'esperienza utente eccezionale, misurare il pubblico e mostrarti annunci personalizzati. Usando LITA.co accetti il nostro uso dei cookie.