TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL PORTALE

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL PORTALE PER GLI INVESTITORI

(Versione 1.1/2018)

1. INTRODUZIONE DEL SERVIZIO DI EQUITY CROWDFUNDING

1.1 1001Pact Italy S.r.l., con sede legale in Torino, Via Andrea Doria n. 15, P.IVA. 11754980016 (“1001Pact”), con le presenti condizioni generali (“T&C”) intende stabilire le norme di utilizzo della piattaforma telematica on line pubblicata su internet all'URL https://it.lita.co (“Portale”) e dei servizi correlati alla propria attività di gestore di portali per la raccolta di capitale di rischio ai sensi della normativa, primaria e secondaria applicabile (“Servizio”), offerto agli utenti del Portale.

1.2 1001Pact informa a tal fine che essa è società autorizzata alla gestione del Portale per i fini come descritti ed elencati nelle presenti T&C e che è iscritta nel relativo Registro tenuto dalla Consob ai sensi dell'articolo 50-quinquies del Testo Unico della Finanza, Decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”), come da delibera Consob numero 20462 del 31 maggio 2018.

2. DEFINIZIONI

2.1 Ai fini delle presenti T&C, in aggiunta ai termini definiti in altre parti delle presenti T&C, si intende per:

a. “Banca”: la banca o altro “soggetto che riceve e perfeziona gli ordini”, ai sensi della definizione datane all’articolo 2, comma 1, lettera e-bis) del “Regolamento sulla raccolta di capitali di rischio tramite portali on-line” adottato dalla Consob con delibera n. 18592 del 26 giugno 2013, come successivamente integrato e modificato (“Regolamento”), presso cui, per ogni Offerta, deve essere acceso il conto indisponibile destinato all’Offerente al fine di consentire l’esecuzione degli ordini di pagamento da parte degli Investitori che aderiscono all’Offerta;

b. “Investitori Qualificati”: gli investitori professionali, come definiti all’articolo 2, comma 1, lettera j) del Regolamento, nonché le altre categorie di investitori indicate all’articolo 24, comma 2 del Regolamento, interessati ad investire in quote o azioni rappresentative del capitale sociale degli Offerenti;

c. “Investitori Non Qualificati”: gli investitori diversi dagli Investitori Qualificati, interessati ad investire in quote o azioni rappresentative del capitale sociale degli Offerenti;

d. “Investitori”: collettivamente gli Investitori Qualificati e gli Investitori Non Qualificati;

e. “Offerente”: uno tra i soggetti di cui all’articolo 2, comma 1, lettera c) del Regolamento;

f. “Offerta”: l’offerta al pubblico condotta attraverso il Portale, avente ad oggetto strumenti finanziari per un corrispettivo totale inferiore a quello determinato dalla Consob ai sensi dell’articolo 34-ter, comma 1, lettera c) del regolamento Consob in materia di emittenti, adottato con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, come successivamente integrato e modificato;

g. “Utenti”: l’Offerente, l’Investitore e qualsiasi altro soggetto che acceda al Portale.

3. ACCESSO AI SERVIZI DEL PORTALE E REGISTRAZIONE DELL’INVESTITORE

3.1 L’utilizzo del Portale da parte degli Utenti sarà consentita unicamente a persone fisiche che abbiano compiuto la maggiore età e siano nelle condizioni di poter validamente contrarre con 1001Pact. La registrazione quale Investitore può essere fatta unicamente dall’Utente persona fisica o, nel caso di Utente persona giuridica, dalla persona che ne rivesta la qualità di legale rappresentante e che sia autorizzata ad agire in nome e per conto della stessa persona giuridica.

3.2 La navigazione di alcune sezioni del Portale è consentita agli Utenti senza alcuna registrazione, mentre alcune sezioni del Portale sono accessibili dagli Utenti solo a seguito di registrazione. A seguito del completamento della procedura di registrazione, 1001Pact invierà all’Utente un’e-mail comprovante l’avvenuta registrazione.

3.3 Gli Utenti che accedono al Portale dovranno fornire alcuni dati personali. Le informazioni relative al trattamento dei dati personali sono illustrate nell’informativa sul trattamento dei dati personali consultabile all’interno del Portale tramite un collegamento ipertestuale, e – ove necessario – acconsentire al trattamento dei suoi dati personali da parte di 1001Pact. Nel caso in cui l’Utente non completi la procedura di registrazione dopo avere fornito l’indirizzo e-mail e gli altri dati richiesti per tale procedura di registrazione, non sarà garantita alcuna delle prestazioni previste nel Portale.

3.4 Al momento della registrazione sarà richiesto di scegliere uno username ed una password, al fine di accedere alla sezione riservata agli Utenti registrati.

3.5 I codici di accesso sono personali e non trasferibili (anche per un mero e singolo utilizzo) ad altri soggetti. Nel caso di smarrimento, furto o perdita dei codici di accesso l’Utente dovrà prontamente avvisare 1001Pact che procederà alla disattivazione e sostituzione. L’Utente è responsabile per ogni uso del Servizio ove ciò avvenga attraverso le proprie chiavi di accesso.

4. IL SERVIZIO DI 1001PACT

4.1 Il Servizio consiste in tutte le attività finalizzate al processo di investimento per la raccolta di capitale di rischio da parte di un Investitore attraverso il Portale.

4.2 1001Pact è la prima piattaforma di equity crowdfunding italiana dedicata a progetti imprenditoriali a elevato impatto sociale e ambientale, in grado di coniugare all’interno del proprio modello di business sia la dimensione economica che quella sociale. Di fatto, si tratta di imprese con una spiccata vocazione sociale – anche non necessariamente afferenti al mondo del “terzo settore” – in grado di sviluppare modelli di business sostenibili ed inclusivi. Il Portale si rivolge quindi anche a veicoli imprenditoriali che fanno riferimento sia alla definizione “tradizionale” di PMI, cosi come definita dalla normativa europea di riferimento, che alle imprese sociali ex lege, cosi come definite dal Decreto Legislativo n. 112/17.

4.3 Per ogni sottoscrizione effettuata da un Investitore, 1001Pact percepisce una commissione variabile tra l’1% ed il 3% calcolata sulla base dell’importo sottoscritto determinata secondo il seguente modello: 3% se l'investimento è inferiore a 6 000€; 2% se l'investimento è compreso tra 6 000€ e 15 999€; 1% se l'investimento è superiore o uguale a 16 000€ . Questa commissione serve per coprire le spese sostenute anticipatamente da 1001Pact per il pagamento del servizio prestato dalla Banca, in particolare in relazione all’accettazione delle carte di credito.

5. DISCIPLINA RELATIVA AGLI INVESTITORI

5.1 L’Investitore che intenda aderire alle singole offerte deve registrarsi sul Portale nella pagina dedicata.

5.2 A seguito della registrazione, 1001Pact procede a una profilazione del potenziale Investitore sulla base del livello di conoscenza ed esperienza in materia di investimenti attraverso un “questionario per la valutazione di appropriatezza” (“Questionario MiFID”) soggetto ad aggiornamento annuale.

5.3 L’Investitore sarà informato se, sulla base della valutazione di appropriatezza, gli strumenti finanziari offerti sono considerati inappropriati per l’Investitore stesso.

Nel caso di investitori diversi da persone fisiche, la valutazione di appropriatezza degli strumenti finanziari sarà eseguita sulle persone autorizzate a rappresentare l’Investitore stesso, che saranno chiamate a compilare il Questionario MiFID.

5.4 Se, per qualsiasi motivo e in qualsiasi momento, le informazioni fornite nel Questionario MiFID necessitassero di aggiornamenti, 1001Pact può richiedere che l’Investitore compili nuovamente il Questionario MiFID. Resta in ogni caso inteso che 1001Pact richiederà agli Investitori di compilare un nuovo Questionario MiFID con cadenza annuale. Le informazioni fornite nel Questionario MiFID da parte dell’Investitore sono necessarie per la valutazione dell’esperienza e conoscenza degli investimenti da parte dello stesso Investitore.

5.5 L’esito del Questionario MiFID viene comunicato da 1001Pact all’Investitore attraverso sistemi di comunicazione elettronica e resterà accessibile all’interno della pagina personale dell’Utente. Nel caso l’Investitore risultasse inappropriato, 1001Pact:

a. comunicherà all’Investitore che le sue conoscenze ed esperienze sono insufficienti per comprendere i rischi insiti nell’investimento che si appresta a fare;

b. rivolgerà all’Investitore un invito a valutare con attenzione la convenienza dell’operazione;

c. inviterà l’Investitore ad approfondire la conoscenza circa le caratteristiche e i rischi dell’equity crowdfunding, in generale, e dello specifico strumento su cui intende investire, in particolare, consultando le apposite sezioni del Portale in cui le relative informazioni sono presenti;

d. chiederà conferma all’Investitore del fatto che sia in grado di sostenere economicamente l’eventuale intera perdita del capitale.

1001Pact consentirà quindi di proseguire con l’operazione soltanto agli Investitori che abbiano rilasciato la conferma di cui al punto d.

5.6 Terminate le fasi di verifica, l’Investitore potrà scegliere l’Offerta tra quelle presenti sul Portale e, dopo aver preso visione di tutti i documenti correlati a tale Offerta, selezionerà l’importo da investire. Quindi, l’Investitore:

a. accetterà le condizioni di sottoscrizione;

b. prenderà visione delle informazioni pubblicate;

c. dichiarerà di avere preso visione di tutta l’informativa di legge (disponibile attraverso un link);

d. dichiarerà di essere in grado di sostenere economicamente l’eventuale intera perdita del capitale investito.

5.7 L’Investitore, terminate le verifiche di cui al punto precedente, sceglierà la modalità con cui procedere al pagamento. In caso di investimento tramite bonifico bancario, l’Investitore dovrà comunicare il proprio IBAN e l’intestatario del conto da cui l’operazione verrà effettuate. Quindi 1001Pact, terminate le verifiche, comunicherà le istruzioni per procedere al bonifico.

5.8 L’Offerta si intenderà perfezionata quando (i) sarà raggiunto l’importo minimo per il suo perfezionamento, come indicato sul Portale, (ii) sarà raggiunta la soglia del 5% (o del 3% nel caso sussistano i requisiti previsti dalla normativa applicabile) di sottoscrizioni effettuate da Investitori Qualificati e (iii) saranno completamente decorsi i termini per esercitare il recesso dall’Offerta o la revoca dell’ordine.

5.9 1001Pact comunicherà il perfezionamento dell’investimento agli Investitori e alla Banca, che trasmetterà a 1001Pact la lista degli investimenti ricevuti in ordine di ricezione temporale e ricevuta conferma su quali investimenti accettare procederà, entro i termini stabiliti per ciascuna campagna, al trasferimento dei fondi sul c/c bancario dell’Offerente.

6. DIRITTO DI RECESSO E DIRITTO DI REVOCA - RECLAMI

6.1 Gli Investitori Non Qualificati possono esercitare il diritto di recesso entro 7 giorni dalla data di adesione all’Offerta.

6.2 Gli Investitori Non Qualificati possono inoltre esercitare il diritto di revoca quando, tra il momento dell’adesione all’Offerta e quello in cui la stessa è definitivamente chiusa, sopravvenga un fatto nuovo o sia rilevato un errore materiale concernente le informazioni esposte sul Portale, che siano atti a influire sulla decisione dell’investimento. Tale diritto deve essere improrogabilmente e a pena di decadenza esercitato entro 7 giorni dal momento in cui gli Investitori Non Qualificati siano venuti a conoscenza del fatto nuovo o dell’errore materiale.

6.3 L’Utente che, per qualsiasi motivo, volesse inoltrare un reclamo a 1001Pact potrà inviare una PEC all’indirizzo 1001pact.italy@pec.it, indicando specificamente i propri dati e riferimenti per una corretta identificazione, l’oggetto del reclamo,   la descrizione sintetica dei motivi del reclamo; ulteriori informazioni utili per chiarire la fattispecie oggetto di reclamo.  1001Pact assicura una sollecita trattazione dei reclami presentati dagli Utenti. Per ogni ulteriore informazione sulle modalità di gestione dei reclami si prega di prendere visione della relativa policy [link].

7. INFORMAZIONI PER GLI INVESTITORI

7.1 1001Pact informa gli Investitori Non Qualificati che è altamente consigliabile e opportuno investire sul capitale delle Offerenti solo nel caso in cui l'investimento è adeguatamente rapportato alle proprie disponibilità finanziarie.

7.2 1001Pact fornisce inoltre le seguenti informazioni.

a. l trattamento fiscale degli investimenti è disciplinato dal Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 30 gennaio 2014 ed è soggetto a possibili modifiche secondo i provvedimenti normativi che saranno di tempo in tempo adottati nell'ordinamento.

b. Per le start up e PMI innovative sono previste alcune deroghe al diritto societario, con riferimento, in particolare, alle norme sulla riduzione del capitale sociale per perdite. Per tutte le PMI sono previste deroghe al diritto societario in tema di società a responsabilità limitata, con riferimento, in particolare, alle norme di creazione di particolari categorie di quote ed in tema di divieto di operazioni sulle quote, il tutto come meglio indicato all’art. 26 della Legge 221/2012 e dalla normativa applicabile.

c. La gestione degli ordini è garantita dalla Banca.

d. 1001Pact non svolge attività di consulenza, né formula raccomandazioni riguardanti gli strumenti finanziari oggetto delle singole offerte.

7.3 1001Pact invita gli Investitori a prendere visione dei seguenti documenti (reperibili alla pagina [link]):

a. Policy per la gestione delle situazioni di conflitti di interesse.

b. Policy per la trattazione dei reclami.

c. Misure predisposte per ridurre e gestire i rischi di frode.

d. Privacy Policy e Cookie Policy.

8. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE E/O INDUSTRIALE. RESPONSABILITÀ PER I CONTENUTI PUBBLICATI DAGLI UTENTI

8.1 All’Utente viene concesso un diritto d’uso del Portale non trasferibile a terzi. Il Portale e tutti gli elementi che lo compongono (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivi, le pagine, le tecnologie e la piattaforma, le idee e le creazioni, i marchi e i loghi, i testi, file multimediali) sono e rimarranno di proprietà di 1001Pact e non possono essere riprodotti, usati o rappresentati dagli Utenti senza una preventiva autorizzazione di 1001Pact.

8.2 Gli Utenti si assumono la piena ed esclusiva responsabilità dei contenuti, materiali e informazioni di qualsiasi tipo da essi eventualmente pubblicati, trasmessi, diffusi o resi accessibili sul Portale o tramite il Servizio e, di conseguenza, sono responsabili per tutti gli eventuali danni causati a terzi.

8.3 Gli Utenti si impegnano a manlevare e tenere indenne 1001Pact da ogni eventuale pretesa di terzi derivante o comunque connessa con l’utilizzo del Portale e/o del Servizio.

8.4 In caso di violazione di quanto previsto nel presente articolo, o in ogni caso di improprio o illegittimo utilizzo del Portale, 1001Pact si riserva il diritto (i) di sospendere o interrompere immediatamente l’accesso al Portale e al Servizio e (ii) di eliminare i contenuti ritenuti lesivi di disposizioni di legge o impropri senza alcuna preventiva comunicazione all’Utente.

9. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

9.1 1001Pact si impegna a utilizzare le migliori risorse per garantire l’utilizzo del Portale agli Utenti, anche in conformità alle disposizioni previste dal Regolamento e a tutte le norme applicabili.

9.2 L’Utente tuttavia conviene e concorda che 1001Pact non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile dei ritardi o malfunzionamenti nella prestazione del Portale dipendenti da eventi fuori dal ragionevole controllo di 1001Pact, quali, a titolo esemplificativo, eventi imprevedibili e inevitabili, eventi dipendenti da fatto di terzi (ad esempio, interruzione o malfunzionamento dei servizi di dati e delle linee elettriche) o malfunzionamento dei terminali/device (PC, tablet, smartphone, smart tv e altro) utilizzati dall’Utente.

9.3 L’Utente conviene e concorda che 1001Pact non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile per atti od omissioni compiuti dall’Utente e in contrasto con le obbligazioni da questi assunte ai sensi delle presenti T&C, così come non potrà essere ritenuta responsabile per malfunzionamenti dovuti agli strumenti utilizzati dagli Utenti per l’accesso al Portale.

9.4 1001Pact non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile nei confronti dell’Utente o di terzi per perdita di profitto, mancato guadagno, né per qualsiasi altra forma di lucro cessante o danno indiretto e consequenziale connesso all’esecuzione delle presenti T&C.

10. INTERRUZIONE E DISATTIVAZIONE DEL SERVIZIO. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

10.1 Nel caso in cui 1001Pact dovesse accertare direttamente o a seguito di segnalazione di terzi, ivi comprese le competenti Autorità, una violazione della normativa nazionale e/o internazionale, oppure delle condizioni previste dalle presenti T&C, anche con riferimento agli impegni in capo agli Investitori, 1001Pact si riserva il diritto di interrompere l’accesso al Portale e/o di disattivare il Servizio fino a che l’Utente non vi abbia posto rimedio.

10.2 Qualora l’Utente non ponga in essere le misure richieste, i contratti e ogni accordo tra 1001Pact e l’Utente dovranno intendersi risolti di diritto anche ai sensi dell’art. 1456 c.c., salvo il diritto di agire per i danni subiti.

11. TUTELA DEI DATI PERSONALI – DATA PROTECTION POLICY

11.1 I dati personali sono raccolti e trattati al fine di dare seguito alle richieste dell’Utente.

11.2 1001Pact garantisce ai propri Utenti di operare nel rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal Regolamento UE 679/2016 (“GDPR”) e, ove applicabile, dal Codice in materia di trattamento dei dati personali di cui al D. Lgs. n. 196/2003, come modificato dal D. Lgs. 101/2018.

11.3 L’informativa della privacy è da considerarsi parte integrante e sostanziale delle presenti T&C ed è accessibile nella sezione Privacy del Portale.

11.4 Il Titolare del trattamento dei dati è 1001Pact. Il Responsabile del trattamento designato è l’amministratore unico.

11.5 All’atto della registrazione potrà essere richiesto all’Utente di prestare il proprio consenso alla ricezione di informazioni a carattere commerciale, anche tramite l'invio di newsletter. In tal caso l’Utente sarà libero di prestare o meno il proprio consenso.

12. DATI PERSONALI GESTITI CON IL PORTALE - COOKIE

12.1 I cookies sono stringhe di testo contenenti alcune informazioni che riguardano gli Utenti che, in base alle preferenze impostate, possono venire salvate sul computer dell'Utente in un’area dedicata. Quando si naviga sul Portale, potrebbero essere installati diversi cookies sul terminale dell'Utente che consentiranno di riconoscere il browser del dispositivo per la durata di validità del cookie interessato.

12.2 I cookies migliorano la navigazione sul Portale, tuttavia si può scegliere in qualsiasi momento di disabilitarli. Il browser può anche essere configurato in modo tale che i cookies siano memorizzati sul dispositivo o, al contrario, vengano respinti, sia sistematicamente sia a seconda dell’emittente. I parametri di impostazione selezionati potrebbero determinare modifiche alle condizioni di accesso al Portale e ai servizi che richiedono l’uso di cookies.

12.3 Per ogni altra informazione analitica sui cookies rinviamo alla Cookie Policy.

13. NORMATIVA APPLICABILE E RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

13.1 Le presenti T&C nonché ogni rapporto contrattuale tra 1001Pact e l’Utente e/o l’Investitore sono disciplinati dal diritto Italiano.

13.2 Per qualunque controversia derivante dalle, o comunque connessa alle, presenti T&C e/o derivante da, o comunque connessa a, qualsivoglia rapporto contrattuale tra 1001Pact e l’Utente e/o l’Investitore regolato dalle presenti T&C, sarà competente in via esclusiva il foro di Milano. Tale previsione non troverà tuttavia applicazione nel caso in cui l’Utente sia qualificabile come Consumatore ai sensi dell’art. 3, comma 1, lettera a) del D. LGS. 206/2005 (“Codice del Consumo”). È sempre applicabile il procedimento di mediazione di cui al D. Lgs. 28/2010, il cui esperimento costituisce condizione di procedibilità della domanda giudiziale ai sensi dell’art. 5 del medesimo decreto legislativo.

13.3 È in ogni caso possibile, e anzi auspicabile, in primo luogo provare a risolvere stragiudizialmente il conflitto insorto. In caso di mancato raggiungimento di un accordo, potrà essere presentato, su base facoltativa e volontaria, un ricorso avanti l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (“ACF”).

14. MODIFICA DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO

1001Pact si riserva il diritto di modificare unilateralmente - in tutto o in parte - le presenti T&C.

La versione in vigore è quella pubblicata sul Portale.

Gli Utenti registrati verranno informati di ogni variazione o modifica attraverso i recapiti che gli stessi Utenti avranno fornito a 1001Pact in fase di registrazione.

Resta inteso che l’utilizzo del Portale e/o del Servizio dopo la modifica delle T&C o delle caratteristiche dei servizi comporta l’accettazione delle modifiche apportate.


TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL PORTALE PER GLI OFFERENTI

(Versione 1.1/2018)

1. INTRODUZIONE DEL SERVIZIO DI EQUITY CROWDFUNDING

1.1 1001Pact Italy S.r.l., con sede legale in Torino, Via Andrea Doria n. 15, P.IVA. 11754980016 (“1001Pact”), con le presenti condizioni generali (“T&C”) intende stabilire le norme di utilizzo della piattaforma telematica on line pubblicata su internet all'URL https://it.lita.co (“Portale”) e dei servizi correlati alla propria attività di gestore di portali per la raccolta di capitale di rischio ai sensi della normativa, primaria e secondaria applicabile (“Servizio”), offerto agli utenti del Portale.

1.2 1001Pact informa a tal fine che essa è società autorizzata alla gestione del Portale per i fini come descritti ed elencati nelle presenti T&C e che è iscritta nel relativo Registro tenuto dalla Consob ai sensi dell'articolo 50-quinquies del Testo Unico della Finanza, Decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”), come da delibera Consob numero 20462 del 31 maggio 2018.

2. DEFINIZIONI

2.1 Ai fini delle presenti T&C, in aggiunta ai termini definiti in altre parti delle presenti T&C, si intende per:

a. “Banca”: la banca o altro “soggetto che riceve e perfeziona gli ordini”, ai sensi della definizione datane all’articolo 2, comma 1, lettera e-bis) del “Regolamento sulla raccolta di capitali di rischio tramite portali on-line” adottato dalla Consob con delibera n. 18592 del 26 giugno 2013, come successivamente integrato e modificato (“Regolamento”), presso cui, per ogni Offerta, deve essere acceso il conto indisponibile destinato all’Offerente al fine di consentire l’esecuzione degli ordini di pagamento da parte degli Investitori che aderiscono all’Offerta;

b. “Investitori Qualificati”: gli investitori professionali, come definiti all’articolo 2, comma 1, lettera j) del Regolamento, nonché le altre categorie di investitori indicate all’articolo 24, comma 2 del Regolamento, interessati ad investire in quote o azioni rappresentative del capitale sociale degli Offerenti;

c. “Investitori Non Qualificati”: gli investitori diversi dagli Investitori Qualificati, interessati ad investire in quote o azioni rappresentative del capitale sociale degli Offerenti;

d. “Investitori”: collettivamente gli Investitori Qualificati e gli Investitori Non Qualificati;

e. “Offerente”: uno tra i soggetti di cui all’articolo 2, comma 1, lettera c) del Regolamento;

f. “Offerta”: l’offerta al pubblico condotta attraverso il Portale, avente ad oggetto strumenti finanziari per un corrispettivo totale inferiore a quello determinato dalla Consob ai sensi dell’articolo 34-ter, comma 1, lettera c) del regolamento Consob in materia di emittenti, adottato con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, come successivamente integrato e modificato;

g. “Utenti”: l’Offerente, l’Investitore e qualsiasi altro soggetto che acceda al Portale.

3. ACCESSO AI SERVIZI DEL PORTALE E REGISTRAZIONE DELL’OFFERENTE

3.1 L’utilizzo del Portale da parte degli Utenti sarà consentita unicamente a persone fisiche che abbiano compiuto la maggiore età e siano nelle condizioni di poter validamente contrarre con 1001Pact. La registrazione quale Offerente può essere fatta unicamente dall’Utente che rivesta la qualità di legale rappresentante della persona giuridica che intende diventare Offerente, e che sia autorizzata ad agire in nome e per conto della stessa persona giuridica.

3.2 La navigazione di alcune sezioni del Portale è consentita agli Utenti senza alcuna registrazione, mentre alcune sezioni del Portale sono accessibili dagli Utenti solo a seguito di registrazione. A seguito del completamento della procedura di registrazione, 1001Pact invierà all’Utente un’e-mail comprovante l’avvenuta registrazione.

3.3 Gli Utenti che accedono al Portale dovranno fornire alcuni dati personali. Le informazioni relative al trattamento dei dati personali sono illustrate nell’informativa sul trattamento dei dati personali consultabile all’interno del Portale tramite un collegamento ipertestuale, e – ove necessario – acconsentire al trattamento dei suoi dati personali da parte di 1001Pact. Nel caso in cui l’Utente non completi la procedura di registrazione dopo avere fornito l’indirizzo e-mail e gli altri dati richiesti per tale procedura di registrazione, non sarà garantita alcuna delle prestazioni previste nel Portale.

3.4 Al momento della registrazione sarà richiesto di scegliere uno username ed una  password, al fine di accedere alla sezione riservata agli Utenti registrati.

3.5 I codici di accesso sono personali e non trasferibili (anche per un mero e singolo utilizzo) ad altri soggetti. Nel caso di smarrimento, furto o perdita dei codici di accesso l’Utente dovrà prontamente avvisare 1001Pact che procederà alla disattivazione e sostituzione. L’Utente è responsabile per ogni uso del Servizio ove ciò avvenga attraverso le proprie chiavi di accesso.

3.6 Tutti gli Utenti che desiderino sottoporre una candidatura quale Offerenti per la pubblicazione di un’Offerta sul Portale dovranno registrarsi sul Portale e compilare una scheda di registrazione, attraverso la quale l’Utente fornirà i propri dati identificativi e le informazioni necessarie ai fini di una valutazione preliminare da parte di 1001Pact. L’Utente verrà poi contattato da 1001Pact, laddove la candidatura trovi un riscontro positivo, e verranno richiesti tutti i documenti che verranno ritenuti necessari o opportuni per procedere alla procedura di selezione. A tale punto la Società valuterà, a propria discrezione, l’opportunità se procedere o meno con la fase successiva e darà comunicazione al potenziale Offerente della propria decisione. In caso affermativo, le informazioni ed i documenti forniti dal potenziale Offerente verranno utilizzati per la successiva fase istruttoria relativa alla procedura di selezione, che si svolgerà in base alle regole interne di 1001Pact. In ogni caso, la Società non assumerà alcun obbligo di procedere all’esame dei potenziali Offerenti ed ove la propria scelta sia negativa, ne darà comunicazione al potenziale Offerente.

3.7 1001Pact si riserva il diritto di valutare le informazioni e i documenti forniti dall’Offerente e di ritardare e/o precludere l’attivazione dell’Offerta nel caso in cui la qualità di tali informazioni o documentazione non sia considerata adeguata all’obiettivo della raccolta.

4. IL SERVIZIO DI 1001Pact

4.1 Il Servizio consiste in tutte le attività propedeutiche alla possibilità per gli Offerenti di pubblicare sul Portale un’Offerta.

4.2 1001Pact è la prima piattaforma di equity crowdfunding italiana dedicata a progetti imprenditoriali a elevato impatto sociale e ambientale, in grado di coniugare all’interno del proprio modello di business sia la dimensione economica che quella sociale. Di fatto, si tratta di imprese con una spiccata vocazione sociale – anche non necessariamente afferenti al mondo del “terzo settore” – in grado di sviluppare modelli di business sostenibili ed inclusivi. Il Portale si rivolge quindi anche a veicoli imprenditoriali che fanno riferimento sia alla definizione “tradizionale” di PMI, cosi come definita dalla normativa europea di riferimento, che alle imprese sociali ex lege, cosi come definite dal Decreto Legislativo n. 112/17.

5. DISCIPLINA RELATIVA AGLI OFFERENTI SUCCESSIVAMENTE AL SUPERAMENTO DELLA PROCEDURA DI SELEZIONE

5.1 Successivamente all’approvazione del progetto da parte di 1001Pact, l’Offerente dovrà fornire determinate informazioni e predisporre la documentazione necessaria alla pubblicazione dell’Offerta in conformità con quanto prescritto dal Regolamento e dalle ulteriori disposizioni normative applicabili. In particolare, gli Offerenti renderanno disponibili sul Portale in maniera dettagliata, corretta, chiara, non fuorviante e senza omissioni, con caratteri leggibili, tutte le informazioni riguardanti l’Offerta che sono richieste dalla normativa applicabile ed in ogni caso dalle presenti T&C, affinché gli Investitori possano ragionevolmente e compiutamente comprendere la natura dell’investimento, il tipo di strumenti finanziari offerti e i rischi a essi connessi, e prendere le decisioni in materia di investimenti in modo consapevole.

5.2 Gli Offerenti dovranno fornire alla Società, affinché vengano pubblicate sul Portale, tutte le informazioni e i documenti che la Società riterrà necessari o opportuni per la pubblicazione dell’Offerta sul Portale, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, le seguenti.

a) Descrizione dell’Offerente:

- per le piccole e medie imprese, la descrizione del progetto industriale, con indicazione del settore di utilità sociale in caso di start-up innovative a vocazione sociale e delle altre imprese sociali, del relativo business plan e l’indicazione del collegamento ipertestuale al sito internet dell’Offerente. Con riferimento all’informativa contabile, ove disponibile, dovranno essere riportati i dati essenziali al 31 dicembre dell’anno precedente all’inizio dell’Offerta relativi al fatturato, al margine operativo lordo e netto, all’utile d’esercizio, al totale dell’attivo, al rapporto fra immobilizzazioni immateriali e il totale dell’attivo, alla posizione finanziaria netta. Per l’informativa contabile completa dovrà essere espressamente indicato il collegamento ipertestuale diretto;

- per gli OICR che investono prevalentemente in piccole e medie imprese, il collegamento ipertestuale al regolamento o statuto e alla relazione semestrale dell’OICR e al documento di offerta contenente le informazioni messe a disposizione degli investitori, redatto in conformità all’allegato 1-bis del Regolamento approvato con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modificazioni;

- per le società che investono prevalentemente in piccole e medie imprese, la politica di investimento e l’indicazione delle società nelle quali detengono partecipazioni con indicazione del collegamento ipertestuale ai rispettivi siti internet.

b) Descrizione dell’organo amministrativo e del curriculum vitae degli amministratori.

c) Descrizione degli strumenti finanziari che si intende far diventare oggetto dell’Offerta, della percentuale che essi rappresentano rispetto al capitale sociale dell’Offerente, dei diritti amministrativi e patrimoniali ad essi connessi e delle relative modalità di esercizio.

5.3 Gli Offerenti dovranno inoltre predisporre, sotto la propria responsabilità, il documento di cui all’Allegato 3 del Regolamento (Informazioni sulla singola offerta), da pubblicare sul Portale che dovrà contenere, con evidenza grafica, la seguente avvertenza: “Le informazioni sull’offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L’offerente è l’esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l’attenzione dell’investitore che l’investimento, anche mediante OICR o società che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da piccole e medie imprese, è illiquido e connotato da un rischio molto alto.”. Tale documento dovrà inoltre contenere tutte le informazioni prescritte dal sopra citato Allegato 3 del Regolamento sui rischi, sull’Offerente, e sugli strumenti finanziari oggetto dell’Offerta, sull’Offerta stessa, sugli eventuali servizi offerti da 1001Pact con riferimento all’Offerta, sull’eventuale organo di controllo e revisore legale dei conti, laddove presenti, sui consulenti legali o finanziari e sui pareri degli esperti.

5.4 Al fine di pubblicare l’Offerta sul Portale, lo statuto o l’atto costitutivo dell’Offerente dovrà inoltre prevedere:

a) il diritto di recesso dalla società ovvero il diritto di co-vendita delle partecipazioni nonché le relative modalità e condizioni di esercizio nel caso in cui i soci di controllo, successivamente all’Offerta, trasferiscano direttamente o indirettamente il controllo a terzi, in favore degli Investitori Non Qualificati che abbiano acquistato o sottoscritto strumenti finanziari offerti tramite il Portale, ai sensi di quanto previsto dalla normativa applicabile;

b) l’obbligo di comunicazione alla società nonché la pubblicazione dei patti parasociali nel sito internet della società stessa;

c) tra gli scopi dell'’oggetto sociale il perseguimento di un obiettivo di impatto sociale e/o ambientale.

5.5 Gli Offerenti, infine, si impegnano:

a. a pubblicare sul Portale una descrizione della propria società, del progetto industriale, del business plan, degli strumenti finanziari oggetto dell’Offerta, e ogni altra informazione specificata nelle presenti T&C;

b. ad aprire un conto destinato alla relativa Offerta presso la Banca;

c. a deliberare un aumento di capitale sociale a servizio dell’Offerta;

d. a inserire nello statuto sociale il diritto di recesso dalla società ovvero il diritto di co-vendita delle partecipazioni nonché le relative modalità e condizioni di esercizio nel caso in cui i soci di controllo, successivamente all’Offerta, trasferiscano il controllo a terzi, in favore degli Investitori Non Qualificati, nonché l’obbligo di comunicazione alla società e di pubblicazione dei patti parasociali nel sito internet della società stessa;

e. a garantire, senza spesa alcuna, l’esercizio da parte degli Investitori Non Qualificati del diritto di revoca quando, tra il momento dell’adesione all’Offerta e quello in cui la stessa è definitivamente chiusa, sopravvenga un fatto nuovo o sia rilevato un errore materiale concernente le informazioni esposte sul Portale, che siano atti a influire sulla decisione dell’investimento; tale diritto di revoca dovrà essere consentito agli investitori non qualificati qualora esercitato entro 7 giorni dal momento in cui gli stessi siano venuti a conoscenza del fatto nuovo o dell’errore materiale;

f. a garantire, senza spesa alcuna, l’esercizio del diritto di recesso agli Investitori Non Qualificati entro 7 giorni decorrenti dalla data dell’ordine;

g. a far sottoscrivere, prima del perfezionamento dell’Offerta sul Portale, il 5% (o, se sussistono i presupposti previsti dalla normativa applicabile, il 3%) del proprio capitale ad Investitori Qualificati ai sensi del Regolamento;

h. a non distribuire utili finché perdura lo status di “start up innovativa”, laddove l’Offerente sia qualificabile come tale.

5.6 I contenuti di tutti i documenti e delle informazioni fornite dall’Offerente sono di esclusiva pertinenza e responsabilità dell’Offerente stesso e sugli stessi non viene effettuata alcuna verifica di attendibilità da parte di 1001Pact, che svolge esclusivamente una verifica dei requisiti di legge previsti per l’ammissibilità dell’Offerta sul Portale.

5.7 Esaurite con esito positivo le attività di cui sopra 1001Pact provvederà alla pubblicazione dell’Offerta sul Portale, per tutto il periodo concordato con l’Offerente, consentendo agli Investitori di aderirvi secondo le modalità previste nelle condizioni generali di utilizzo del Portale applicabili agli stessi.

5.8 In relazione alla pubblicazione dell’Offerta sul Portale, si precisa che 1001Pact non garantisce in alcun modo l’esito positivo dell’Offerta stessa, ma soltanto la prestazione del Servizio in conformità alle presenti T&C, alla normativa applicabile, nonché agli eventuali ulteriori separati accordi stipulati con l’Offerente.

5.9 Durante tutto il periodo nel quale l’Offerta verrà pubblicata sul Portale, l’Offerente presterà a 1001Pact l’assistenza necessaria per consentire a quest’ultima di adempiere a tutti obblighi gli obblighi informativi nei confronti degli Investitori; l’Offerente dovrà inoltre comunicare a 1001Pact, affinché vengano pubblicate sul Portale, tutte le informazioni di natura rilevante per l’Offerta che verranno richieste da 1001Pact.

5.10 L’Offerente dovrà senza ritardo – e comunque entro 10 giorni lavorativi dalla comunicazione ricevuta da 1001Pact – ottemperare agli obblighi di legge necessari a rendere efficace l’aumento di capitale e fornire evidenza a 1001Pact della tempestiva esecuzione di tali obblighi.

5.11 Conformemente a quanto prescritto dal Regolamento, 1001Pact adotterà tutte le misure volte ad assicurare che gli ordini di adesione alle Offerte ricevuti dagli Investitori siano: (i) trattati in maniera rapida, corretta ed efficiente; (ii) registrati in modo pronto e accurato; (iii) trasmessi, indicando gli estremi identificativi di ciascun Investitore, secondo la sequenza temporale con la quale sono stati ricevuti.

5.12 Nel caso di esito positivo dell’Offerta, l’Offerente riceverà sul conto corrente bancario indicato dallo stesso, entro 20 giorni lavorativi dalla data di chiusura dell’Offerta, la somma raccolta al netto dell’importo dovuto a 1001Pact ai sensi delle presenti T&C e/o degli eventuali accordi separati stipulati, delle eventuali imposte dovute per legge e dei costi di transazione applicati dalla Banca.

5.13 L’Offerente dovrà tenere indenne 1001Pact da qualsiasi pretesa derivante da qualsiasi inadempimento o violazione normativa dell’Offerente stesso, da chiunque avanzata verso 1001Pact, fermo restando il diritto di quest’ultima di richiedere all’Offerente il risarcimento di tutti i danni eventualmente subiti, ivi inclusi possibili danni di immagine, morali e reputazionali.

5.14 A seguito dell’esito positivo dell’Offerta, l’Offerente avrà l’obbligo di notificare a 1001Pact, nel corso dei due anni successivi alla chiusura dell’Offerta, tutte le operazioni aventi ad oggetto partecipazioni nel capitale sociale dell’Offerente, unitamente ad ogni altro documento rilevante relativo all’operazione. Tali informazioni verranno successivamente messe a disposizione degli Investitori sul Portale.

6. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE E/O INDUSTRIALE. RESPONSABILITÀ PER I CONTENUTI PUBBLICATI DAGLI UTENTI

6.1 All’Utente viene concesso un diritto d’uso del Portale non trasferibile a terzi. Il Portale e tutti gli elementi che lo compongono (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivi, le pagine, le tecnologie e la piattaforma, le idee e le creazioni, i marchi e i loghi, i testi, file multimediali) sono e rimarranno di proprietà di 1001Pact e non possono essere riprodotti, usati o rappresentati dagli Utenti senza una preventiva autorizzazione di 1001Pact.

6.2 Gli Utenti si assumono la piena ed esclusiva responsabilità dei contenuti, materiali e informazioni di qualsiasi tipo da essi eventualmente pubblicati, trasmessi, diffusi o resi accessibili sul Portale o tramite il Servizio e, di conseguenza, sono responsabili per tutti gli eventuali danni causati a terzi.

6.3 Gli Utenti si impegnano a manlevare e tenere indenne 1001Pact da ogni eventuale pretesa di terzi derivante da, o comunque connessa con, l’utilizzo del Portale e/o del Servizio.

6.4 In caso di violazione di quanto previsto nel presente articolo, o in ogni caso di improprio o illegittimo utilizzo del Portale, 1001Pact si riserva il diritto (i) di sospendere o interrompere immediatamente l’accesso al Portale e al Servizio e (ii) di eliminare i contenuti ritenuti lesivi di disposizioni di legge o impropri senza alcuna preventiva comunicazione all’Utente.

7. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

7.1 1001Pact si impegna a utilizzare le migliori risorse per garantire l’utilizzo del Portale agli Utenti, anche in conformità alle disposizioni previste dal Regolamento e a tutte le norme applicabili.

7.2 L’Utente tuttavia conviene e concorda che 1001Pact non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile dei ritardi o malfunzionamenti nella prestazione del Portale dipendenti da eventi fuori dal ragionevole controllo di 1001Pact, quali, a titolo esemplificativo, eventi imprevedibili e inevitabili, eventi dipendenti da fatto di terzi (ad esempio, interruzione o malfunzionamento dei servizi di dati e delle linee elettriche) o malfunzionamento dei terminali/device (PC, tablet, smartphone, smart tv e altro) utilizzati dagli Utenti.

7.3 L’Utente conviene e concorda che 1001Pact non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile per atti od omissioni compiuti dall’Utente e in contrasto con le obbligazioni da questi assunte ai sensi delle presenti T&C, così come non potrà essere ritenuta responsabile per malfunzionamenti dovuti agli strumenti utilizzati dagli Utenti per l’accesso al Portale.

7.4 1001Pact non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile nei confronti dell’Utente o di terzi per perdita di profitto, mancato guadagno, né per qualsiasi altra forma di lucro cessante o danno indiretto e consequenziale connesso all’esecuzione delle presenti T&C.

8. INTERRUZIONE E DISATTIVAZIONE DEL SERVIZIO. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

8.1 Nel caso in cui 1001Pact dovesse accertare, direttamente o a seguito di segnalazione di terzi, ivi comprese le competenti Autorità, una violazione della normativa nazionale e/o internazionale, oppure delle condizioni previste dalle presenti T&C, anche con riferimento agli impegni in capo agli Offerenti, 1001Pact si riserva il diritto di interrompere l’accesso al Portale e/o di disattivare il Servizio fino a che l’Utente non abbia posto rimedio.

8.2 Qualora l’Utente non ponga in essere le misure richieste, i contratti e ogni accordo tra 1001Pact e l’Utente dovranno intendersi risolti di diritto anche ai sensi dell’art. 1456 c.c., salvo il diritto di agire per i danni subiti.

9. TUTELA DEI DATI PERSONALI – DATA PROTECTION POLICY

9.1 I dati personali sono raccolti e trattati al fine di dare seguito alle richieste dell’Utente.

9.2 1001Pact garantisce ai propri Utenti di operare nel rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal Regolamento UE 679/2016 (“GDPR”) e, ove applicabile, dal Codice in materia di trattamento dei dati personali di cui al D. Lgs. n. 196/2003, come modificato dal D. Lgs. 101/2018.

9.3 L’informativa della privacy è da considerarsi parte integrante e sostanziale delle presenti T&C ed è accessibile nella sezione Privacy del Portale.

9.4 Il Titolare del trattamento dei dati è 1001Pact. Il Responsabile del trattamento designato è l’amministratore unico.

9.5 All’atto della registrazione potrà essere richiesto all’Utente di prestare il proprio consenso alla ricezione di informazioni a carattere commerciale, anche tramite l'invio di newsletter. In tal caso l’Utente sarà libero di prestare o meno il proprio consenso.

10. DATI PERSONALI GESTITI CON IL PORTALE - COOKIE

10.1 I cookies sono stringhe di testo contenenti alcune informazioni che riguardano gli Utenti che, in base alle preferenze impostate, possono venire salvate sul computer dell’Utente in un’area dedicata. Quando si naviga sul Portale, potrebbero essere installati diversi cookies sul terminale dell’Utente che consentiranno di riconoscere il browser del dispositivo per la durata di validità del cookie interessato.

10.2 I cookies migliorano la navigazione sul Portale, tuttavia si può scegliere in qualsiasi momento di disabilitarli. Il browser può anche essere configurato in modo tale che i cookies siano memorizzati sul dispositivo o, al contrario, vengano respinti, sia sistematicamente sia a seconda dell’emittente. I parametri di impostazione selezionati potrebbero determinare modifiche alle condizioni di accesso al Portale e ai servizi che richiedono l’uso di cookies.

10.3 Per ogni altra informazione analitica sui cookies rinviamo alla Cookie Policy [link].

11. NORMATIVA APPLICABILE E RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

11.1 Le presenti T&C nonché ogni rapporto contrattuale tra 1001Pact e l’Utente e/o l’Offerente sono disciplinati dal diritto Italiano.

11.2 Per qualunque controversia derivante dalle, o comunque connessa alle, presenti T&C e/o derivante da, o comunque connessa a, qualsivoglia rapporto contrattuale tra 1001Pact e l’Utente e/o l’Offerente regolato dalle presenti T&C, sarà competente in via esclusiva il foro di Milano. Tale previsione non troverà tuttavia applicazione nel caso in cui l’Utente sia qualificabile come Consumatore ai sensi dell’art. 3, comma 1, lettera a) del D. LGS. 206/2005 (“Codice del Consumo”). È sempre applicabile il procedimento di mediazione di cui al D. Lgs. 28/2010, il cui esperimento costituisce condizione di procedibilità della domanda giudiziale ai sensi dell’art. 5 del medesimo decreto legislativo.

11.3 È in ogni caso possibile, e anzi auspicabile, in primo luogo provare a risolvere stragiudizialmente il conflitto insorto. In caso di mancato raggiungimento di un accordo, potrà essere presentato, su base facoltativa e volontaria e laddove ne sussistano i presupposti, un ricorso avanti l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (“ACF”).

12. MODIFICA DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO

1001Pact si riserva il diritto di modificare unilateralmente - in tutto o in parte - le presenti T&C.

La versione in vigore è quella pubblicata sul Portale.

Gli Utenti registrati verranno informati di ogni variazione o modifica attraverso i recapiti che gli stessi Utenti avranno fornito a 1001Pact in fase di registrazione.

Resta inteso che l’utilizzo del Portale e/o del Servizio dopo la modifica delle T&C o delle caratteristiche dei servizi comporta l’accettazione delle modifiche apportate.



PRIVACY POLICY

1001Pact Italy S.r.l. (“Società”) è titolare del presente sito reperibile alla url https://it.lita.co (“Portale”) e dei relativi contenuti.

La Società si prende cura della protezione dei dati personali dei propri clienti e tiene molto al rapporto di fiducia con i clienti stessi.

Desideriamo informarLa che il Reg. UE 2016/679 ("Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali" - GDPR) e, per quanto applicabile, il D. Lgs. 196/2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”), come modificato dal D. Lgs. 101/2018, prevedono la tutela delle persone e di altri soggetti e il rispetto al trattamento dei dati personali.

La Società, con il presente documento, intende informare i propri clienti delle finalità e modalità del trattamento dei dati personali da essa gestiti.

La Società, pertanto, invita a leggere le seguenti informazioni specifiche e dettagliate prima di accedere e usare i servizi forniti dal Portale e ad esaminare questa Privacy Policy con attenzione.

La presente Privacy Policy descrive:

1. la tipologia di dati personali che la Società raccoglie e tratta tramite il Portale (“Dati”);

2. le modalità con cui la Società tratta i Dati e i soggetti a cui i Dati possono essere comunicati o a cui possono essere portati a conoscenza;

3. le misure che la Società adotta per proteggere la sicurezza dei vostri Dati;

4. i diritti che possono essere esercitati dagli interessati e le modalità attraverso cui e come è possibile per voi contattare la Società.

1. Tipologia di Dati raccolti

La Società raccoglierà i Dati con la compilazione del modulo online di registrazione con la compilazione del questionario MiFID.

Nel modulo di registrazione - accessibile tramite l'URL [link] - e con la compilazione del questionario MiFID la Società raccoglierà i dati identificativi del cliente (es. nome, indirizzo, indirizzo di posta elettronica, nome dell’impresa, informazioni bancarie, ecc.) nonché i dati richiesti dalla normativa MiFID per la verifica dell’appropriatezza.

Tali Dati sono necessari per permettere ai clienti l’accesso ai servizi offerti dal Portale e per l’uso dei servizi stessi; pertanto, il mancato, parziale, inesatto conferimento dei Dati non consente accedere ad alcuni servizi forniti dal nostro Portale

Inoltre, quando si accede al Portale, la Società potrebbe raccogliere:

(i) l’indirizzo IP.  Un indirizzo IP è associato ad un punto d’accesso attraverso il quale si accede ad Internet, ed è tipicamente controllato da un Fornitore di Servizi Internet (ISP) o dalla vostra società. La Società potrebbe usare i vostri indirizzi IP per raccogliere informazioni riguardanti la frequenza con cui gli utenti visitano le varie aree del Portale. Considerato da solo, l’indirizzo IP potrebbe, oppure no, essere personalmente identificabile. La società non collega volontariamente gli indirizzi IP a nessun (altra) Informazione Personale.

(ii) Dati Aggregati e Anonimi. I dati aggregati e anonimi sono informazioni che non possono essere ricondotte ad un soggetto determinato, identificato o identificabile, specialmente includendo dati raccolti automaticamente attraverso la funzione del Portale (“Dati AA”). Per esempio, la Società potrebbe raccogliere i dati d’uso del portale in aggregato (come per esempio in riferimento a quali funzioni del Portale avete visitato e secondo quale sequenza) attraverso l’uso di varie tecnologie. La Società potrebbe inoltre raccogliere informazioni sulla password una volta effettuato il log in, di computer aggregati e di informazioni di connessione; e durante alcune operazioni di manutenzione, la Società potrebbe usare strumenti del software per misurare e raccogliere informazioni sulla sessione, inclusi i tempi di risposta della pagina, errori di scaricamento (download), tempo speso su alcune pagine e informazioni di interazioni con la pagina.

(iii) I “cookie”.  I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dall'utente inviano e registrano sul suo computer o dispositivo mobile, per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita. Proprio grazie ai cookie il sito ricorda le azioni e preferenze dell’utente (come, ad esempio, i dati di login, la lingua prescelta, le dimensioni dei caratteri, altre impostazioni di visualizzazione, ecc.) in modo che non debbano essere indicate nuovamente quando l’utente torni a visitare detto sito o navighi da una pagina all'altra di esso. Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo computer o dispositivo mobile anche cookie di siti o di web server diversi da quello che sta visitando (c.d. cookie di “terze parti”). Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l'uso dei cookie, che in certi casi sono quindi tecnicamente necessari per lo stesso funzionamento del sito.

Quali cookie sono utilizzati dal Portale e loro finalità.

Il Portale utilizza cookie tecnici di navigazione che hanno la funzione di consentire il corretto funzionamento di alcune sezioni, ad esempio per accedere all’area riservata, di garantire talune funzionalità di personalizzazione e migliorare l’esperienza di navigazione (es. cookie di sessione per permettere ad un utente di rimanere connesso al sito per 2 giorni dopo la sua connessione).

Il Portale utilizza inoltre cookie di terze parti provenienti da Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”) al fine di analizzare le modalità di utilizzo del sito, che raccoglie dati in forma aggregata che non consentono in alcun modo di identificare gli utenti. Per consultare l’informativa privacy di Google relativa al servizio Google Analytics, visita il sito internet http://www.google.com/analytics/learn/privacy.html. I cookie di Google Analytics possono essere rifiutati secondo la procedura indicata da Google (https://tools.google.com/dlpag... ). Pertanto, se continua a utilizzare il sito senza rifiutare i cookie di Google Analytics, acconsente al trattamento dei suoi dati da parte di Google, limitatamente alle modalità e finalità sopraindicate.

Il Portale infine utilizza cookie di terze parti “Interfono” che permette di riconoscere un utente quando è sul sito.

2. Finalità del trattamento dei Dati

I Dati sono raccolti e trattati dalla Società per le seguenti finalità:

(i) fornire i servizi di equity crowdfunding ai sensi dell’art 50-quinquies e dell’art. 100-ter del Decreto legislativo 58/1998 (“Servizio”);

(ii) per verificare il tuo livello d’esperienza e conoscenza nel comprendere i rischi coinvolti dal Servizio;

(iii) gestire degli avvisi negli investimenti partecipativi;

(iv) gestire, eseguire e archiviare la documentazione che riguarda il Servizio;

(v) pubblicare sul Portare informazioni e certificati degli emittenti;

(vi) gestire eventuali contestazioni e/o controversie.

La Società potrà usare i Dati AA e gli indirizzi IP in formato aggregato e anonimo a scopo di ricerca e analisi.

3. Modalità del trattamento dei Dati

Il trattamento Dati avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi e potrà essere effettuato sia manualmente con modalità cartacee, sia attraverso l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi, e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni necessarie alla corretta esecuzione delle finalità sopra illustrate. Al fine di proteggere Dati da trattamenti non autorizzati o illeciti e al fine di evitare la perdita o la distruzione accidentale o il danneggiamento degli stessi, sono osservate specifiche e idonee misure di sicurezza, in conformità con quanto previsto dalla normativa vigente in materia.

In modo specifico, I Dati verranno immagazzinati su server sicuri e banche dati situati all’interno dell’Unione Europea. Per ragioni di sicurezza, backup dei dati verrà fatto periodicamente.

4. Comunicazione e ambito di diffusione dei Dati

I Dati non saranno diffusi e potranno essere comunicati, esclusivamente per le finalità di cui sopra, a persone, società, associazioni o studi professionali, aventi sede nei paesi dell’Unione europea, ai quali sia stato affidato l’incarico di eseguire servizi, attività di assistenza e/o consulenza per nostro contro.

Questi soggetti agiscono in qualità di responsabili o incaricati del trattamento, entrano in possesso solo dei dati personali necessari per l’espletamento delle loro funzioni e possono utilizzarli solamente al fine di eseguire tali servizi per nostro conto o per rispettare i requisiti di legge di volta in volta applicabili. I responsabili o gli incaricati eventualmente designati riceveranno adeguate istruzioni operative, con particolare riferimento all’adozione delle misure minime di sicurezza, al fine di poter garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati.

Per gli scopi discussi sopra, i Dati raccolti potrebbero essere rivelati, solo per gli scopi dei Servizi forniti, gestendo e mantenendo (sempre) il rapporto con il cliente, a:

(i) impiegati, consulenti e/o professionisti e/o, in generale, sottoposto ai soci che collaborano con 1001Pact e nominati dalla Società come incaricati o responsabili del trattamento dei Dati;

(ii) imprese bancarie e d’investimento;

(iii) società responsabili della revisione e controllo delle attività

5. Titolare del trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento dei dati è 1001Pact Italy, società a responsabilità limitata, con sede centrale a Torino, Via Andrea Doria, 15.

6. Conservazione dei dati

In conformità al GDPR i dati sono custoditi e conservati per non oltre 10 anni decorrenti dalla data di cessazione di ogni rapporto con 1001Pact.

7. I diritti del Cliente

In ogni momento, Lei potrà esercitare, ai sensi degli articoli dal 15 al 22 del Regolamento UE n. 2016/679, il diritto di:

- chiedere la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali;

- ottenere le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione;

- ottenere la rettifica e la cancellazione dei dati;

- ottenere la limitazione del trattamento;

- ottenere la portabilità dei dati, ossia riceverli da un titolare del trattamento, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti;

- opporsi al trattamento in qualsiasi momento e anche nel caso di trattamento per finalità di marketing diretto;

- opporsi a un processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione;

- chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;

- revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;

- proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it).

Ogni richiesta per l’esercizio di tali diritti, verrà recapitata con lettera raccomandata o per email a: supporto@lita.co all’attenzione del Responsabile del trattamento dei dati. 

8. Modifiche

La presente Privacy Policy potrà essere modificata per riflettere modifiche legislative, tecnologiche, modifiche nella raccolta e nell’utilizzo dei dati o per consentirci di aggiungere nuove funzionalità o servizi. In caso di modifiche, avviseremo il cliente: (i) mediante annuncio pubblicato sulla pagina principale del Portale e/o (ii) adottando qualsiasi altra azione che riterremo opportuna. Le modifiche eventualmente apportate avranno efficacia a partire dal momento della loro pubblicazione, e la navigazione sul Portale dopo tale momento varrà come accettazione di tali modifiche.