Music Innovation Hub raccoglie 300.000€ e si prepara al secondo round

Music Innovation Hub è ufficialmente il primo caso di impresa sociale finanziata con equity crowdfunding in Italia. La campagna di Music Innovation Hub è andata in overfunding, superando i 300.000 €.

Un risultato raggiunto in soli tre giorni, grazie al coinvolgimento di investitori che hanno creduto da subito nel progetto di un grande polo per l’innovazione musicale. Un successo che adesso Music Innovation Hub vuole replicare, lanciando il secondo round di raccolta sulla nostra piattaforma. La seconda campagna di equity crowdfunding ha un obiettivo inferiore (100.000 €), e vuole ampliare la rete di soci di Music Innovation Hub che vogliano contribuire a questo ambizioso progetto dal forte impatto sociale. Soprattutto vogliamo dare l’opportunità di contribuire anche a chi non ha potuto completare l’investimento, dato che era stato superato l’obiettivo massimo di raccolta.

MIH è stato presentato per la prima volta alla città nel novembre 2018 in occasione di Linecheck, conferenza per il settore musicale che attrae ogni anno migliaia di operatori da tutto il mondo, prodotta da MIH stesso. È un ecosistema e un polo di innovazione, nato per promuovere la musica come strumento di cambiamento in ambito sociale, educativo, ed economico.

L’hub per l’innovazione musicale con sede a Milano (in Via Bergognone, presso BASE Milano) intende alimentare tutta la filiera musicale italiana promuovendo – e producendo – giovani talenti, sviluppando programmi di educazione e divulgazione musicale, realizzando progetti di formazione e networking a livello internazionale, creando un vero e proprio distretto interamente dedicato all’innovazione e alla promozione della musica.

Quando vedremo tanti musicisti scegliere questa città
per vivere e lavorare, invece di Londra o Berlino, avremo raggiunto il nostro obiettivo.
(Dino Lupelli, Direttore Generale Music Innovation Hub)

Music Innovation Hub si propone come nuovo player nella filiera musicale italiana e internazionale, non per competere ma per collaborare nella creazione di valore condiviso, in linea con la sua vocazione sociale. Difatti, fedelmente alla sua forma societaria di SpA impresa sociale (la prima costituita in Italia, nel 2018), i suoi obiettivi sono anzitutto sociali e di impatto, e soltanto secondariamente economici.

L’impresa - fondata da tre importanti realtà del calibro di OXA / BASE Milano, Music Management Club e Fondazione Social Venture Giordano dell’Amore – con le due campagne di crowdfunding cede complessivamente il 22,73% della proprietà (rispettivamente il 18,08% con il primo round e il 4,66% con la seconda campagna di raccolta), per un aumento di capitale di 400.000 €.

Chi volesse partecipare alla seconda campagna di raccolta, può già indicare la propria intenzione di investimento durante questa fase di pre-fundraising, mentre per l’investimento vero e proprio bisognerà attendere ancora qualche giorno perché la nuova campagna sia aperta.

Per maggiori informazioni, scriveteci a supporto@lita.co.


Segui la campagna e taggaci sui social:

FACEBOOK
 / TWITTER / LINKEDIN / YOUTUBE

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per offrirti un'esperienza utente eccezionale, misurare il pubblico e mostrarti annunci personalizzati. Usando LITA.co accetti il nostro uso dei cookie.

Ulteriori informazioni | Chiudi