Oltre il profitto, la sostenibilità sociale e ambientale degli investimenti in startup e PMI innovative

LITA.co promuove la raccolta di capitale per progetti che rispondono a parametri di sostenibilità e ad almeno uno dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU (conosciuti come SDG o, in italiano, OSS).

Il nostro obiettivo principale è democratizzare gli investimenti, renderli più facili per tutti. Per chi vuole contribuire, anche solo con 100€, al successo di progetti di valore, con un elevato e impatto sociale e ambientale. Per essere consapevoli e responsabili delle proprie scelte di investimento, oltre che di consumo. E per gli imprenditori che, attraverso una campagna di equity crowdfunding, possono accedere a un finanziamento trasparente e a una rete diffusa di sostenitori che condividono la sua vision.

Come sostengono Eva e Julien, i fondatori di LITA.co, «i cittadini desiderano riacquistare fiducia negli investimenti e dare loro un significato» mentre «gli imprenditori innovativi e sociali vengono troppo spesso messi da parte dal sistema finanziario tradizionale che ha difficoltà a valutarne la profittabilità, la quale non può più essere utilizzata come unico parametro per la misurazione della performance».

Le 5 categorie di progetti finanziabili su LITA

I progetti finanziabili su LITA.co sono classificati in base a cinque macro-categorie e settori strategici:

Tech for good: Aziende tecnologiche ad alto potenziale di CRESCITA

Sono startup con un’elevata componente tecnologica, reali prospettive di crescita e scalabilità. Un progetto innovativo e tecnologico, con buona profittabilità e anche un forte impatto sociale o ambientale.

Investi in startup sociali su LITA.co Italia

Esempi di questa tipologia di progetti sono Evidence B Kidscode e Walk by Resilient – Resilient Innovation, due progetti promossi da LITA.co Francia. Il primo sviluppa contenuti digitali usando scienze cognitive e intelligenza artificiale per personalizzare l’apprendimento di bambini con disturbi dell’apprendimento, dell’attenzione o autistici). Il secondo aumenta le capacità motorie delle persone affette da Parkinson.

La nostra prima campagna di equity crowdfunding è dedicata a un progetto della categoria #TechForGood.

Immobiliare sostenibile: Progetti immobiliari GREEN e SOCIALI

La categoria dei progetti immobiliari socialmente ed ecologicamente sostenibili è molto interessante, e lo sarà sempre più, perché risponde a molteplici esigenze individuali e sociali.

Anzitutto l’esigenza di appartamenti in linea con i bisogni più moderni, case efficienti, sostenibili da un punto di vista ecologico ed economico, in contesti vivaci e con tutti i servizi necessari a famiglie e single. Si va dalle soluzioni di co-housing per anziani (con tanto di assistenza a casa e domotica user-friendly) ai condomini ecosostenibili su misura di famiglie e bambini. Sono soluzioni in evoluzione con le nuove esigenze di vivibilità, di risparmio e di servizi integrati e sempre più 24h su 24.

Investendo in questa categoria di progetti immobiliari sociali ed eco-sostenibili si ha la possibilità di finanziare la costruzione di spazi abitativi ecologici, consentendo a tutti il diritto ad un'abitazione dignitosa.

PMI: Piccole e medie imprese innovative

La categoria delle PMI innovative è composta da progetti più maturi rispetto agli altri: si tratta di piccole e medie imprese avviate e che hanno già raccolto buoni risultati sul mercato. Finanziando questi progetti, si potenziano le loro possibilità di creare posti di lavoro, avviare nuove linee di produzione o inserirsi in nuovi mercati.

Anche questi progetti rispondono ai parametri di sostenibilità che verifichiamo durante la nostra analisi dei progetti.

Vuoi leggere di più sulla procedura di analisi e selezione dei progetti su LITA.co?

Energie rinnovabili: Progetti di ENERGIA solare, eolica, idraulica o biomassa

I progetti focalizzati sulle energie rinnovabili possono avere diversa natura. Investendo in questi progetti, si possono finanziare, per esempio, progetti di smart energy, la creazione di nuovi parchi energetici (solari, eolici, idroelettrici o a biomassa), la riconversione di stabilimenti o il potenziamento in ottica sostenibile dell’approvvigionamento energetico di città o aree rurali attraverso progetti basati su fonti rinnovabili. Possono essere startup che combattono gli sprechi termici, che progettano sistemi di trasformazione dell’energia cinetica in energia elettrica, che sviluppano sistemi di storage ecologici: la varietà dei progetti di questa categoria è quasi illimitata.

Sviluppo del territorio: Prodotti o servizi LOCALI e fortemente legati al territorio

Questa categoria di progetti sono tutti orientati a uno sviluppo di prossimità, ma spesso sono replicabili in molteplici aree – quindi scalabili seppur volte a creare impatto sociale per un’area delimitata. Essi infatti coinvolgono imprese locali, operatori del settore no-profit, associazioni e altri soggetti pubblici e privati, per creare un ecosistema locale positivo e un circolo virtuoso – non solo economico.

Un esempio di progetto per lo sviluppo del territorio è Music Innovation Hub che, seppur focalizzato sullo sviluppo di un ecosistema locale, vuole inserirsi ed essere punto di riferimento nel più vasto circuito musicale internazionale.

Potrebbero interessarti anche: 
Legge di Bilancio 2019: quali effetti per le startup italiane?
 
Gli inventivi fiscali per chi investe in startup e PMI innovative

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per offrirti un'esperienza utente eccezionale, misurare il pubblico e mostrarti annunci personalizzati. Usando LITA.co accetti il nostro uso dei cookie.

Ulteriori informazioni | Chiudi