Indietro

Humus verso il secondo traguardo

07 luglio 2020

La campagna di equity crowdfunding di Humus sta andando molto bene.

Ultimi in ordine di tempo, gli investimenti di SIT e Altromercato, che hanno creduto nella startup nata a Cuneo e che sta sviluppando i suoi servizi alle aziende, espandendosi in sempre più regioni d’Italia.

La campagna è stata estesa fino al 23 luglio per dare il tempo di investire a tutti coloro che hanno espresso interesse negli ultimi giorni. Intanto la campagna vola verso l’obiettivo massimo dei 100.000€.

I fondatori, Elena Elia e Claudio Naviglia, hanno commentato così l’ultimo successo raggiunto: 
«Ci eravamo dati due obiettivi nella raccolta: 50K come minimo e 100K come massimo. E oggi, 7 luglio, siamo entusiasti di annunciare che abbiamo raggiunto quota 75.800€
NaturaSì è il nostro investitore istituzionale e Altromercato, SIT - Social Innovation Teams e numerosi privati hanno aderito alla campagna. Inoltre, una famiglia di imprenditori veneti ha fortemente creduto nel progetto tanto da aiutarci a raggiungere e superare ampiamente l’obiettivo minimo. 
Siamo fiduciosi e orgogliosi di poter continuare a portare avanti il nostro progetto insieme a realtà così grandi e attente all'impatto sociale e ambientale.»

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per offrirti un'esperienza utente eccezionale, misurare il pubblico e mostrarti annunci personalizzati. Usando LITA.co accetti il nostro uso dei cookie.